Napoli, la carica di Insigne:
«Con Gattuso subito feeling»

Venerdì 10 Aprile 2020
Il capitano del Napoli Lorenzo Insigne ha parlato ai microfoni di Radio Kiss Kiss.

«Siamo tutti a casa insieme ed è giusto così. Solo così si può sconfiggere il vurs. Dobbiamo rispettare le regole e quando finirà tutto sarà più bello riabbracciarsi. Faccio i complimenti al personale sanitario, sono loro i nostri idoli.

Mi manca il campo, ma credo un po' a tuti gli sportivi. Ora preferisco allenarmi fuori al balcone. Siamo in contatto con lo staff del mister che ci manda gli allenamenti ogni giorno. Dobbiamo tenerci in forma

Dal primo giorno Gattuso mi ha subito parlato e  mi ha fatto sentire importante. Per me è stato molto positivo. Abbiamo uin bellissimo rapporto e anche in questi giorni ci aggiorniamo spesso.

Nel ritiro in Francia a Montpellier con la Nazionale giocavamo a boccette con Immobile e Tavecchio

Con i compagni ci sentiamo sul gruppo di Whatsapp. Scherziamo un po' e ci divertiamo, io li sprono a farsi trovare pronti per quando si tornerà in campo. Prima dello stop stavamo facendo bene. La partita con il Lecce la vorrei rigiocare. Col Barcellona abbiamo fatto, invece, una grande partita. 
Io la pizza non la mangio perché devo mantenere la linea. 

Euro 2021? Un anno in più di farà meglio. Avremo più consapevolezza e più esperienza. Recuperiamo anche qualche infortunato. L'anno prossimo diremo la nostra arrivando fino in fondo». 

LEGGI ANCHE Barcellona nel caos: sei dirigenti si dimettono, Bartomeu è a rischio Ultimo aggiornamento: 16:02 © RIPRODUZIONE RISERVATA