Lazio, Farris recrimina per il rigore:
«Sul ribaltamento era per noi»

Giovedì 22 Aprile 2021
Lazio, Farris recrimina per il rigore: «Sul ribaltamento era per noi»

«Questa sconfitta non può e non deve compromettere niente». Massimiliano Farris non fa drammi e guarda già oltre il ko di Napoli. «Lunedì abbiamo un altro scontro diretto e c'è sempre una gara in meno, sono altri 3 punti che possono rimetterci in corsa. Dopo una grande risalita non possiamo fermarci per questa sconfitta» ha detto il vice di Inzaghi che lo sostituisce in panchina.

LEGGI ANCHE Napoli-Lazio, esulta anche ADL: «Che spettacolo, continuiamo così»

L'episodio del rigore, però, non soddisfa i biancocelesti. «Dal campo non si vede quasi mai nulla. Però ci sono state due partite oggi: una fino al rigore, un'altra subito dopo. Milinkovic prende la palla, nel mio calcio ci sarebbe fallo di Manolas che abbassa la testa.

 

Secondo me i rigori vanno valutati bene, poi sul ribaltamento ci sarebbe stato forse un rigore per noi» ha detto Farris. «Ma il Napoli ha giocato una grande partita, Insigne ha fatto un gol meraviglioso, noi non abbiamo difeso bene. Sono stati più concreti, a noi è mancata cattiveria. Eravamo quattro gol sotto eppure la squadra ha saputo riaprire la gara. Il quinto gol ci ha tagliato le gambe, ma non ci manca il carattere. Speriamo di poter riavere quanto prima Inzaghi in panchina, il comandante deve stare al suo posto».

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA