Napoli, Maresca a Castel di Sangro:
«Manfredi? Io sono tifoso azzurro»

Martedì 10 Agosto 2021 di Bruno Majorano
Napoli, Maresca a Castel di Sangro: «Manfredi? Io sono tifoso azzurro»

Inviato a Castel di Sangro

Ospite d’onore a Castel di Sangro, il candidato sindaco Catello Maresca. Una mattinata nel ritiro del Napoli. E per un giorno è la passione per il tifo ad avere la meglio sulla politica. «Manfredi-Maresca come Juve-Napoli? lo sono stato sempre tifoso del Napoli giusto dire la fede calcistica».

E poi il rapporto con De Laurentiis. «Con il presidente si può intraprendere una collaborazione istituzionale. Certo, oggi saremo insieme a pranzo, ma sono venuto qui da tifoso».

 

E infatti dopo l’allenamento ha salutato Insigne e Spalletti. «Ho visto una squadra forte e determinata a raggiungere l’obiettivo. Spalletti sarà un valore aggiunto».

Ha raccontato Catello Maresca dopo aver assistito all’allenamento mattutino del Napoli allo stadio di Castel di Sangro. Poi i progetti. «Ovviamente c’è la riqualificazione dello stadio: a cominciare dai parcheggi. L’idea è quella di mettere dei pannelli raffiguranti l’immagine di Maradona», ha concluso.

Video

 

Ultimo aggiornamento: 15:15 © RIPRODUZIONE RISERVATA