Napoli-Osimhen, trattativa viva:
«Ma non c'è ancora alcun accordo»

Venerdì 5 Giugno 2020
«Ci sono state molto speculazioni. Qualcuno ha già detto che c’è un accordo ma questo non è vero». Così ha parlato Osita Okolo, cognato e membro dell’entourage di Victor Osimhen, attaccate che piace a Giuntoli. «A causa del coronavirus è rientrato in Nigeria, ha dovuto fare la quarantena e subito dopo la quarantena ha perso il papà, non c’era nemmeno il tempo materiale, non era il momento di prendere decisioni. Ci sono stati incontri e videoconferenze ma per ora Osimhen non ha accordi fatti e finiti né con il Napoli né con altri club».

LEGGI ANCHE Boga, il Napoli è un piacere: «Ma posso restare al Sassuolo»

«Preferirebbe un approdo in Premier League? Non è assolutamente vero» ha confessato Okolo a Radio Marte. «Napoli è una città fantastica con dei tifosi incredibili e il Napoli è una squadra molto forte, è un grande club e io sono felicissimo quando sento che Victor viene accostato al Napoli, la trattativa è viva ma per ora non c’è ancora un accordo. Lui non ha preclusioni, l’importante è che lui riesca a giocare e divertirsi. Gli fa piacere sentire del Napoli come potenziale sua prossima squadra. Vogliamo promesse concrete su utilizzo e minutaggio. Da ciò che so, il Napoli questa promessa di continuità gliel’ha data e questo ovviamente è un punto importante perché non vogliamo ripetere le brutte esperienze del passato». © RIPRODUZIONE RISERVATA