Napoli, quei fantasmi di Gattuso:
«Nel finale ho ripensato a Brignoli»

Domenica 25 Ottobre 2020

Con difficoltà, ma il Napoli di Gattuso si prende la quarta vittoria in quattro gare di campionato: «Abbiamo giocato in maniera sterile a lungo e regalato tanti palloni nel primo tempo. Siamo cambiati nella ripresa e li abbiamo messi in difficoltà» ha detto l'allenatore azzurro. «Nel finale ho avuto paura? La posizione era la stessa del gol di Brignoli anche se la porta era diversa, pensieri brutti me ne sono venuti ma siamo stati bravi a tenere».

LEGGI ANCHE Napoli, le gerarchie di Insigne: «Ho segnato col sinistro di Roberto»

«Bakayoko ha preso una botta, speriamo non sia nulla di grave ma abbiamo tanti giocatori bravi in quella zona» ha continuato Gattuso a Dazn. «Ormai gli avversari conoscono Osimhen, sanno come si muove e lui deve lavorare a fare qualcosa di diverso. Insigne-Lozano? Non mi interessa il lato, il Chucky è un calciatore ritrovato ma voglio vederlo più cattivo in campo, deve incidere di più. Adesso pensiamo a preparare la gara di giovedì in Europa League, sarà una sfida difficile».

 

 

Ultimo aggiornamento: 17:35 © RIPRODUZIONE RISERVATA