Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Napoli, ora Raspadori è vicino
e Fabian pronto ad andare al Psg

Lunedì 8 Agosto 2022 di Roberto Ventre
Napoli, ora Raspadori è vicino e Fabian pronto ad andare al Psg

Raspadori vuole il Napoli, il Napoli vuole Raspadori, è proseguito intenso e in maniera positiva il lavoro del club azzurro per definire l'intesa con il Sassuolo. La trattativa è entrata nella fase sempre più calda, il Napoli ha sferrato un nuovo assalto, sono proseguiti i contatti tra i due club nel week-end dopo l'incontro a Rivisondoli. Previsto oggi un nuovo summit che potrebbe essere quello decisivo per definire l'operazione: il Sassuolo ha chiesto 40 milioni più una percentuale sulla futura rivendita, il Napoli si è spinto fino a 31 nella prima offerta di venerdì. Il lavoro è proseguito per colmare la distanza tra offerta e richiesta e per arrivare alla fumata bianca, prevista in giornata un'ulteriore accelerata: accordo già sancito tra il Napoli e l'attaccante che sarebbe utilissimo a Spalletti perché gli consentirebbe anche di cambiare modulo e di riproporre il 4-2-3-1. Raspadori infatti può giocare alle spalle di Osimhen e sarebbe il sostituto ideale di Mertens. Il Sassuolo che ha annunciato di voler chiudere in giornata il mercato dei big, va in campo oggi in coppa Italia contro il Modena (ore 18).



Il Psg intanto ha puntato in maniera molto decisa su Fabian Ruiz, il centrocampista spagnolo che ha il contratto in scadenza con il Napoli nel 2023 piace tantissimo al ds dei parigini Campos che ha contattato l'agente del calciatore (il ragionamento sarebbe su un accordo quadriennale a una cifra intorno ai 5 milioni l'anno): la valutazione del Napoli è 30 milioni, il Psg ha pronta l'offerta per strappare il sì del club azzurro (arriverebbe intorno ai 25 milioni). Una trattativa pronta a decollare, giorni decisivi: Fabian non ha rinnovato con il Napoli ed è in scadenza e il Psg si è mosso per chiudere l'affare anticipando le mosse dei club spagnoli (Real Madrid e Barcellona), e del Manchester United che resta in corsa. Anche il West Ham si è mosso per lo spagnolo ma il Psg è il club più avanti di tutti.

L'addio dello spagnolo andrebbe a liberare una casella a centrocampo: sono diverse le piste possibili pensate dal Napoli per la sua sostituzione, tra queste Barak del Verona e Lo Celso del Chelsea, ora però molto vicino al Villareal. Un'altra idea è Frattesi del Sassuolo che è anche nel mirino del Milan e della Juve dopo essere stato seguito dalla Roma. La valutazione del centrocampista da parte del club emiliano è 35 milioni.

Napoli a caccia del portiere: resta viva l'opzione del trasferimento in azzurro di Navas del Psg. Trattativa con il club parigino slegata rispetto a quella di Fabian Ruiz. E c'è sempre aperto il discorso con Kepa del Chelsea che il Napoli vorrebbe prendere in prestito (il club inglese dovrebbe però partecipare all'ingaggio). Restano in corsa Sirigu, 35 anni, svincolato dal Genoa e il 34nne belga Mignolet. Meret ha il contratto in scadenza 2023 e non ha rinnovato, nei giorni scorsi non si concretizzò il suo passaggio allo Spezia, la sua situazione resta aperta. Intanto Contini oggi sarà a Genova per le visite mediche e la firma con la Samp. Discorso in stand by con Simeone del Verona che gradisce la destinazione Napoli (è seguito anche da Monza, Nizza e Torino): il discorso è legato alla cessione di Petagna che non ha fatto registrare passi avanti.

Ultimo aggiornamento: 9 Agosto, 08:46 © RIPRODUZIONE RISERVATA