Rrahmani parla già da napoletano:
«Ma non so come finirà col virus»

Mercoledì 25 Marzo 2020
È stato uno dei colpi dell'ultimo mercato invernale, un investimento anche per il Napoli che ha anticipato la concorrenza pur di aggiudicarselo con un contratto importante, fino al 2025, ma ora per Amir Rrahmani non ci sono più certezze: «Il mio contratto comincia a luglio e sarò a disposizione degli azzurri, ma per ora non sappiamo come andrà a finire con questa storia del coronavirus».

LEGGI ANCHE Coronavirus, odissea Pampa Sosa Due giorni di viaggio per tornare a casa

«Eravamo in campo qualche settimana fa, poi anche i calciatori sono stati contagiati, ma non abbiamo altre novità», ha continuato Rrahmani a Supersport. «Non ci hanno detto quando si potrà rientrare ad allenarci, probabilmente non prima di fine aprile. Un peccato anche per la nazionale, volevamo gli Europei, ma è stato meglio rinviare piuttosto che giocare senza tifosi». Ultimo aggiornamento: 18:58 © RIPRODUZIONE RISERVATA