Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Osimhen, l'Arsenal ci riprova
e Politano più vicino al Valencia

Venerdì 1 Luglio 2022 di Cristiano Tarsia
Victor Osimhen

Si muovono le big europee e anche il Napoli può entrare nel gioco del domino del mercato continentale. In Inghilterra si dà per certo un nuovo assalto dell'Arsenal per Victor Osimhen. I lancieri sono rimasti gli unici ad aver bisogno disperatamente di un centravanti in Premier League. Il Tottenham di Conte, infatti, ha acquistato dall'Everton l'attaccante brasiliano Richarlison. Il giocatore ha già sostenuto le visite mediche con gli Spurs direttamente in patria, in compagnia di un membro dello staff medico ed è atteso a Londra la prossima settimana per unirsi ai nuovi compagni. Il suo trasferimento porterà nelle casse dell'Everton circa 70 milioni di euro. Richarlison si aggiunge a Perisic, Forster e Bissouma già arrivati in questa sessione a rinforzare la squadra londinese. Una piccola curiosità: il passaggio del bomber nigeriano a Londra è dato a 9 dai bookmakers.

Quota comunque più alta di un addio di Matteo Politano: il suo passaggio al Valencia di Rino Gattuso è dato bassissimo: 1,44 su Sisal. Tra i partenti in casa azzurra anche Adam Ounas, che potrebbe andare al Monza di Berlusconi e Galliani. 

Video

Ma le quotazioni basse sono date anche per una cessione di Kalidou Koulibaly. La destinazione preferita è la Juventus, poi il Chelsea. Ma c'è un ritorno di fiamma che potrebbe preoccupare i tifosi partenopei. Quello del Barcellona, che si è attrezzato per la campagna acquisti, superando, almeno momentaneamente la crisi finanziaria e individuando le adeguate risorse economiche. Il club catalano, come riporta il Mundo Deportivo, ha firmato un accordo con Sixth Street per la cessione del 10% dei diritti tv per i prossimi 25 anni. L'accordo ha generato automaticamente una plusvalenza di 267 milioni, che serviranno per chiudere l'anno in attivo. Il Barcellona - riferisce, inoltre, il giornale - entro la fine del mese, dovrebbe incassare un altro 15% dai diritti tv, che porterebbero altri 300 milioni. A quel punto la prorità del club blaugrana è sempre quella di ingaggiare Robert Lewandowski che, in questi giorni di vacanza, ha incontrato Xavi a Ibiza, confermandogli di volere solo il Barca. Resta da risolvere la sua situazione con il Bayern Monaco: il polacco, infatti, ha un altro anno di contratto. Risolto il problema attacco, i catalani si concentreranno sulla difesa. E bisognerà capire quanto riusciranno a mettere sul piatto per un eventuale acquisto di Koulibaly oppure rimanderanno le trattative all'anno prossimo quando l'azzurro sarà svincolato. 

Ultimo aggiornamento: 2 Luglio, 11:42 © RIPRODUZIONE RISERVATA