Osimhen, Napoli un vero sogno:
«Ma è ingiusto il 3-0 per la Juve»

Martedì 27 Ottobre 2020

«Il mio primo mese in Italia è stato fantastico, ma è quello che mi aspettavo visto il tanto amore ricevuto dai tifosi». Victor Osimhen si racconta ai microfoni di TLN Halftime Show e racconta il suo avvio di stagione azzurro. «Il club è fantastico, sono felice. All’inizio ero un po’ scettico sulla scelta Napoli ma i tifosi mi hanno convinto. Mi trovo bene con i miei compagni, anche con Tommaso quando fa il caffè» ha scherzato.

LEGGI ANCHE Napoli, l'agente di Hysaj dice basta: «A gennaio firma con altre squadre»

«Lavorare con Gattuso è fantastico, era una ispirazione da giocatore e penso possa farmi crescere tanto» ha continuato il nigeriano. «Juve? Tutti eravamo pronti a giocare, sappiamo che per tanti qui è la partita più importante dell’anno, ma il covid non ci ha permesso di partire. La decisione arrivata per noi è ingiusta, ma pensiamo a quello che verrà». 

LEGGI ANCHE Stop Napoli, Rrahmani a Sorrento: e Demme si gode la piccola Gia

«Spero che avremo una stagione meravigliosa, la squadra è forte» ha detto Osimhen commentando anche i disordini di questi giorni nel suo Paese: «Mi dispiace per quanto sta accadendo in Nigeria: conosco molto bene casa mia, la gente merita una vita migliore. Il futuro? Il Napoli è un livello altissimo per me ma voglio crescere ancora. Ho sognato di essere qui».

© RIPRODUZIONE RISERVATA