Ounas, il retroscena di Cosmi:
«Spalletti mi chiamò per domanda»

Giovedì 2 Dicembre 2021
Ounas, il retroscena di Cosmi: «Spalletti mi chiamò per domanda»

Prima di fare ritorno a. Napoli, il prestito a Crotone di Adam Ounas è stato gestito sul finale di stagione da Serse Cosmi, che ha svelato un retroscena su Spalletti. «Luciano mi ha chiamato appena venuto a Napoli, c'è un buon rapporto e voleva capire qualcosa su Ounas. Non si spiegava tanto talento però non valorizzato» ha detto Cosmi. «Io ho allenato Di Natale, Muriel, Cuadrado, Miccoli: lui è a quel livello tecnico. La differenza però la fa la testa. Rispetto ad altri giocatori ha bisogno di essere coccolato ma il mestiere dell'allenatore è anche questo».

LEGGI ANCHE Spalletti, stangata dopo Sassuolo: due giornate di squalifica

«Ounas è stato preso anche facendo un sacrificio dal Crotone, lui sotto l'aspetto tecnico e fisico è a livello dei grandi, gamba da campione» ha aggiunto a Radio Marte. «Deve migliorare alcuni aspetti fisiologici e già ha dimostrato l'anno scorso di essere un ottimo giocatore, anche quest'anno nelle volte in cui è stato impiegato. Purtroppo ha avuto una serie di infortuni che hanno penalizzato lui e il Napoli. Avrebbe fatto veramente comodo in alcune partite alla squadra». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA