Roma, siparietto Mourinho-Insigne:
«Parla troppo, ma quant'è forte»

Domenica 24 Ottobre 2021
Roma, siparietto Mourinho-Insigne: «Parla troppo, ma quant'è forte»

«Per me è stata una grande partita da parte di entrambe». José Mourinho si fa espellere in campo ma fa un applauso ai suoi, capaci di interrompere la striscia vincente del Napoli capolista: «Uno 0-0 che va bene ma potevamo vincerla entrambe e sarebbe stato giusto comunque, è stata dura per entrambe. È stato uno scontro di alta qualità in campo, in difesa ci siamo comportati bene e la copertura dei due mediani è stata ottima». 

 

«Era importante darsi una mano per come gioca il Napoli, soprattutto in mezzo al campo. Sono stati 90 minuti intensi, alla fine eravamo tutti stanchi ma è la stanchezza che mi piace. Abbiamo avuto le nostre occasioni, il Napoli ha avuto le sue: è stata una partita unica anche perché sia io che Spalletti siamo stati espulsi. Dopo la gara di giovedì è complicato andare in campo, entrambe la volevano portare a casa ma la sensazione è stata di uno 0-0 stancante per tutti. Non era facile fermare Osimhen, ma la mia squadra ha dato una risposta importante. Insigne? Era sempre a parlare con l'arbitro allora mi sono divertito a rispondergli, è forte e deve pensare a giocare. Alla fine vado a casa con la sua maglia».

© RIPRODUZIONE RISERVATA