Napoli, la quinta sinfonia con la Samp:
ancora 4-0 ed è di nuovo primo posto

Giovedì 23 Settembre 2021
Napoli, la quinta sinfonia con la Samp: ancora 4-0 ed è di nuovo primo posto

Nuovo capolavoro del Napoli di Spalletti che dopo la vittoria di Udine batte 4-0 anche la Sampdoria a Marassi e si riprende il primo posto in classifica: doppietta di Osimhen e gol di Fabian e ZielinskiContinua la corsa solitaria degli azzurri che restano a punteggio pieno in vetta alla Serie A dopo 5 giornate. In classifica i partenopei salgono a quota 15, con due lunghezze di vantaggio su Inter e Milan, mentre i blucerchiati restano fermi a 5 in dodicesima posizione insieme alla Juventus che sfideranno domenica all'Allianz Stadium.

La partita in diretta 

Il Napoli in maglia rossa inizia attaccando ma al 3' è Caputo che impegna Ospina lanciato a rete, ma la sua chance è in off-side. Al 6' è Osimhen a smarcarsi e a lanciarsi verso il gol ma - come spesso accade - il nigeriano sbaglia reti facilissime: Audero sventa. Al 9' però il riscatto immediato: assist di Insigne in contropiede e gol di volée di Osimhen per l'1-0: una grande zampata. Risponde la Samp al 12' con Candreva: Koulibaly devia in angolo. Al 16' Napoli ancora in attacco, ci prova Lozano imbeccato da un Osimhen in palla: il tiro è alto. La partita è pimpante, tanto che Adrien sfiora il pari al 18': respinge Ospina. Il portierone colombiano si ripete sull'angolo seguente su tentativo di Yoshida. Al 20' Osimhen di nuovo in gol col pallonetto ma era in netto fuorigioco. Botta e risposta della Samp con Osipina che sventa ancora. Al 34' dopo infruttuosi tentativi di Lozano e Osimhen, ci prova Candreva, tiro di poco alto. Al 37' Insigne ci prova dalla distanza, risponde Audero. L'apoteosi è due minuti dopo, al 39', quando Lozano crossa in area e trova Insigne che serve Fabian dal limite: il tiro dello spagnolo è delizioso per il 2-0. Termina un primo tempo molto bello con gli azzurri al top. 

A inizio secondo tempo si fa male Rrahmani, che aveva ricevuto un colpo alla testa a fine primo tempo. Dentro Manolas. Al 49' altra grande azione partenopea, con Lozano che serve Osimhen solo in area: il 3-0 è un gioco da ragazzi. Basta così? Macché. Al 59' nuovo assist di Lozano che manda in bambola la difesa doriana per un Zielinski che deve solo scaraventarla in rete: 4-0. Due minuti dopo Osimhen si divora la tripletta, solo davanti ad Audero. Entrano Politano ed Elmas per Insigne e Zielinski. Al 72' la Samp va in gol con Candreva ma Caputo era in fuorigioco: rete annullata. Entrano Ounas e Petagna per Osimhen e Lozano. Ounas è protagonista di una grande azione all'84'. Anguissa va al tiro poco dopo ma è alto. Termina così un'altra partita super per gli azzurri: secondo 4-0 in trasferta dopo quello di Udine. 

 

Sampdoria (4-4-2)

1 Audero; 24 Bereszynski, 15 Colley, 22 Yoshida, 3 Augello; 87 Candreva, 5 Adrien Silva, 2 Thorsby, 38 Damsgaard; 27 Quagliarella, 10 Caputo.

A disposizione: 30 Ravaglia, 33 Falcone, 4 Chabot, 6 Ekdal, 9 Torregrossa, 11 Ciervo, 12 Depaoli, 16 Askildsen, 19 Dragusin, 25 Ferrari, 29 Murru, 70 Trimboli. All. D'Aversa.

Napoli (4-3-3)

25 Ospina; 22 Di Lorenzo, 13 Rrhamani, 26 Koulibaly, 6 Mario Rui; 8 Fabian Ruiz, 99 Anguissa, 20 Zielinski; 11 Lozano, 9 Osimhen, 24 Insigne. 

A disposizione: 1 Meret, 12 Marfella, 2 Malcuit, 5 Juan Jesus, 7 Elmas, 21 Politano, 33 Ounas, 37 Petagna, 44 Manolas, 59 Zanoli. All. Spalletti. 

Arbitro: Valeri di Roma. 

Ultimo aggiornamento: 24 Settembre, 07:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA