Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Spalletti, il Napoli chiude bene:
«Futuro? Non si fa tutto in 10 giorni»

Domenica 22 Maggio 2022
Spalletti, il Napoli chiude bene: «Futuro? Non si fa tutto in 10 giorni»

«Non si poteva chiudere meglio la nostra stagione» ha detto Luciano Spalletti, allenatore di un Napoli che saluta in bellezza la propria stagione sul campo dello Spezia. «Era importante un risultato così all'ultima partita: la nostra è una squadra di persone serie e abbiamo avuto la dimostrazione. Qualcuno non giocava da un po' e si è impegnato al massimo mettendosi a disposizione della squadra. E poi abbiamo fatto tre gol bellissimi».

«Nel finale abbiamo avuto la possibilità di far giocare anche Marfella e ha fatto un intervento da portiere top. Aver avuto la squadra al completo diventa la cosa più importante dal mio punto di vista di allenatore» ha continuato a Dazn. «Il futuro del Napoli lo stiamo già programmando: non si può mettere a posto tutto in dieci giorni, sul mercato anche quest'anno dovremo essere bravi a sfruttare le occasioni e pronti se va via qualcuno. Insigne l'abbiamo già salutato al meglio, gli ho detto di chiamarci spesso da Toronto» ha detto col sorriso. «Scontri tra tifosi? Sono cose che fanno dispiacere e allontanano dal calcio. Negli stadi ci sono anche bambini e famiglie, bisogna comportarsi diversamente. Però siamo intervenuti anche noi e poi tutto si è tranquillizzato».

 

 

Ultimo aggiornamento: 15:47 © RIPRODUZIONE RISERVATA