Spalletti, è mancata la zampata:
«Rui Vitoria? Non ha salutato prima»

Mercoledì 24 Novembre 2021
Spalletti, è mancata la zampata: «Rui Vitoria? Non ha salutato prima»

«Abbiamo giocato di più nella ripresa, a Milano eravamo stati timidi nel cuore della gara ma stasera l’abbiamo giocata». Luciano Spalletti spiega così la sconfitta del Napoli a Mosca contro lo Spartak: «Abbiamo sbagliato tanto, ma le intenzioni erano giuste. Il gol a inizio partita ci ha creato un po’ di problemi, ma nella ripresa l’abbiamo gestita noi. Di occasioni ne abbiamo avute, ci è mancata la zampata».

LEGGI ANCHE Spalletti nega il saluto a Rui Vitoria: la reazione dell'allenatore dei russi

Ma il Napoli visto non ha convinto: «Ho fatto giocare una squadra molto offensiva perché pensavo potessimo comandare la partita come fatto nella ripresa. Invece abbiamo avuto difficoltà per concludere». Nel finale, il mancato saluto del toscano all'avversario Rui Vitoria: «Non l’ho salutato perché lui non è venuto a salutarmi all’inizio: ci si saluta a inizio gara e non alla fine, quando hai vinto. È troppo facile salutare alla fine».

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA