Uruguay-Corea del Sud, Kim Min-Jae è pronto: «Non vedo l'ora di andare in campo»

«Darwin Nunez e Cristiano Ronaldo? Vogliamo superare la fase a gironi»

Kim Min-Jae
Kim Min-Jae
Mercoledì 23 Novembre 2022, 19:35 - Ultimo agg. 20:50
2 Minuti di Lettura

Ha faticato a lungo per questa occasione, ma alla fine Kim Min-Jae potrà essere in campo con la sua Corea del Sud. Il difensore del Napoli è pronto a esordire al Mondiale: «Non vedo l’ora di scendere in campo, difendere contro Darwin Nunez o Cristiano Ronaldo nel girone di questi Mondiali. Vogliamo superare la fase a gironi» le parole di sfida del sudcoreano che sarà inevitabilmente protagonista «Ero alla tv nei precedenti Mondiali, vedevo negli occhi dei miei connazionali la voglia, il desiderio di fare bene. Oggi Son è un giocatore fondamentale per noi, deve essere con noi a tutti i costi».

Un Mondiale che vivrà con il tifo del suo Paese e anche quello dei tifosi napoletani. «Quando sono arrivato a Napoli mi hanno raccontato tutto della grande storia, del passato, di Maradona, sulla loro gloria. Mi sorprendo ancora a vedere quante maglie con il 10 siano allo stadio ogni volta. Hanno un grande amore per lui». Anche in città lo chiamano ormai The Monster, il mostro: «Non è difficile riconoscermi per strada a Napoli vista la mia stazza. Mi chiamano The Monster e mi piace molto, riassume quello che sono in campo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA