Gattuso chiama a rapporto il Napoli:
niente confronto con De Laurentiis

Lunedì 25 Gennaio 2021 di Pino Taormina
Gattuso chiama a rapporto il Napoli: niente confronto con De Laurentiis

Gattuso ha ritrovato il Napoli questa mattina a Castel Volturno e ha subito messo la squadra spalle al muro ma solo domani mostrerà, al video, tutti gli errori che hanno portato alla disfatta del Bentegodi. Giovedì sera c'è lo Spezia in Coppa Italia ed è evidente che sarebbe un guaio grosso non riuscire a passare il turno, visto il clima di depressione che si respira attorno alla squadra.

 

De Laurentiis, alle prese con una riunione-fiume sui fondi che stanno per entrare nella Lega Serie (vanno suddivisi 1,7 miliardi di euro tra le venti squadre di serie A tenendo conto anche di quelle che arriveranno dalla B nelle prossime stagioni), è rimasto deluso dalla prestazione con il Verona, che lo stesso Gattuso ha fatto fatica a difendere. Non sono previsti faccia a faccia tra il patron e il tecnico nei prossimi giorni, ma non è esclusa la solita telefonata per fare il punto della situazione. La zona Champions è sempre a portata di mano ed è ovvio che Gattuso, da uomo di calcio com'è, sa bene che la vita da allenatore è un eterno saliscendi. Non si sente messo in discussione, sa di non rischiare il posto, ma sa anche che il giudizio di ogni tecnico dipende dai risultati.

In ogni caso con lo Spezia, anche se la semifinale è un obiettivo, dovrà fare riposare molti big, compresi Insigne e Zielinski apparsi molto in ombra nelle ultime due esibizioni. De Laurentiis, dopo i complimenti alla squadra per la prova in Supercoppa (è sceso negli spogliatoi elogiando la prova degli azzurri), si attende quella continuità di risultati che riuscirebbe a far salire in classifica il Napoli. Ovvio che la zona Champions è un traguardo fondamentale. Ma lo sanno tutti, compresi i giocatori.

Ultimo aggiornamento: 17:55 © RIPRODUZIONE RISERVATA