Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Zanoli e Gaetano in nazionale:
Mancini chiama i gioielli del Napoli

Venerdì 20 Maggio 2022
Zanoli e Gaetano in nazionale: Mancini chiama i gioielli del Napoli

Tempo per la ricostruzione, Roberto Mancini guarda all'Italia che sarà: il ct azzurro ha convocato 53 giocatori che visionerà da vicino con il suo staff tra martedì 24 e giovedì 26 maggio, tre giorni di lavoro intenso a Coverciano per testare i nuovi prospetti del calcio italiano. Tra i 53 nomi, nel secondo gruppo atteso dal ct, anche quelli di due napoletani: la prima volta in nazionale maggiore per Gianluca Gaetano e Alessandro Zanoli, due classe 2000 che hanno già esordito in prima squadra e che faranno parte del gruppo di Luciano Spalletti del prossimo anno. 

Gaetano, che ha appena vinto con la Cremonese il campionato di Serie B conquistando la promozione, conosce già l'azzurro della nazionale, essendo ormai stabilmente nel giro dell'Under 21 del ct Nicolato. Anche Zanoli aveva vestito l'azzurro della nazionale under 18: il terzino del Napoli quest'anno ha avuto spazio con Spalletti nel finale di stagione anche a causa dell'infortunio di Di Lorenzo in quel ruolo. Il club azzurro ha voluto congratularsi con entrambi i calciatori cresciuti nel vivaio negli ultimi anni. Nello specifico, sono 29 i calciatori di Serie A, 18 quelli di Serie B e 6 quelli impegnati all’estero. Il più giovane tra i convocati è il trequartista dell’Udinese Simone Pafundi, 2006, mentre il più esperto è il portiere dell’Empoli Guglielmo Vicario (’96).

Ultimo aggiornamento: 21 Maggio, 17:31 © RIPRODUZIONE RISERVATA