Sergio Mattarella, il capo dello Stato

Sergio Mattarella è il dodicesimo presidente della Repubblica italiana, eletto il 31 gennaio 2015.

Nato a Palermo il 23 luglio 1941, ha tre figli.

Laureato in Giurisprudenza nel 1964 all’Università La Sapienza di Roma con il massimo dei voti e la lode, è stato iscritto nell’albo degli avvocati del Foro di Palermo dal 1967. Ha insegnato diritto parlamentare presso la Facoltà di giurisprudenza dell’Università di Palermo fino al 1983, anno in cui è stato collocato in aspettativa perché entrato a far parte della Camera dei Deputati. 

Eletto deputato con la Democrazia Cristiana nella circoscrizione della Sicilia occidentale, ha fatto parte della Camera dei Deputati fino al 2008. Dal luglio 1987 al luglio 1989 è stato ministro dei Rapporti con il Parlamento, dal luglio 1989 al luglio 1990 ministro della Pubblica Istruzione. Ancora, dall’ottobre 1998 è stato vicepresidente del Consiglio dei ministri fino al dicembre 1999 quando è stato nominato ministro della Difesa, incarico tenuto fino alle elezioni del giugno del 2001. 

Eletto giudice costituzionale dal Parlamento il 5 ottobre 2011, è entrato a far parte della Corte Costituzionale con il giuramento dell’11 ottobre 2011. 

352 risultati per "SERGIO MATTARELLA"

caricamento
Concorsi P.A.

EDITORIALE

di ​Guido Pescosolido

Nel dibattito che si è sviluppato negli ultimi mesi sugli effetti economici del coronavirus e sulle ricette per porvi rimedio si è delineata una contrapposizione abbastanza netta tra chi ha avanzato l’ipotesi di un ritorno in forze dello Stato imprenditore (Mazzucato), e coloro che hanno messo energicamente in guardia dal ripercorrere una simile via, nella radicata convinzione che l’impresa pubblica sia di per sé...

... continua

COVID-19 La mappa del contagio

Speciale Università