Giappone, astronauta assicura di essere cresciuto 9 centimetri durante la spedizione nello spazio

Giappone, astronauta assicura di essere cresciuto 9 centimetri durante la spedizione nello spazio
di Marta Ferraro

1
  • 9

L'astronauta giapponese Norishige Kanai ha informato attraverso il suo profilo Twitter di essere cresciuto 9 centimetri durante la sua permanenza nella stazione spaziale internazionale.
Kanai, medico e astronauta dell'Agenzia Giapponese dell'Esplorazione Aerospaziale, sta partecipando dallo scorso dicembre alla spedizione numero 54/55. 

«Oggi ho un messaggio importante», ha scritto l'astronauta giappone in un tweet. «Mi sono sottoposto a un controllo medico e alla misurazione dei miei parametri fisici. La rilevazione ha mostrato che la mia altezza è aumentata di 9 centimetri», recita il messaggio.
L'uomo ha ammesso di essere preoccupato per la possibilità di non entrare più nella cabina della navicella Soyuz che lo dovrà riportare sulla terra il prossimo mese di maggio. 

L'aumento della statura tra gli astronauta in orbita è un processo normale che è da attribuire all'assenza della forza di gravitazione, però questa crescita di norma non supera i due centimetri. 
Martedì 9 Gennaio 2018, 16:10 - Ultimo aggiornamento: 09-01-2018 22:17
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2018-01-10 03:50:38
Perchè non mandiamo nello spazio Insigne e Mertens? Ritornerebbero con un'altezza più adeguata e un fisico più forte.

QUICKMAP