Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Samantha Cristoforetti, prima passeggiata spaziale record il 21 luglio: sarà insieme a un russo

Venerdì 1 Luglio 2022
Samantha Cristoforetti, prima passeggiata spaziale record il 21 luglio: sarà insieme a un collega russo

Samantha Cristoforetti trasforma un altro sogno in realtà centrando un nuovo record: diventerà la prima italiana a compiere una passeggiata spaziale. Finora, su 7 astronauti con il tricolore sulla tuta, solo Luca Parmitano ha partecipato a un'Eva, Attività extra veicolare: il veicolo in questo caso sta è "stazione spaziale internazionale". Un' Eva è il massimo per un astronauta dal 1972 e in attesa che riparta la corsa alla Luna. E prima europea perché finora, su 45 fra astronauti e cosmonauti europei, prima di lei si contava solo sulla francese Claudie Haigneré a metà anni Novanta. L'inglese Helen Sharman, inizio anni Novanta, volò in orbita ma da privata (dopo avere risposto a un concorso radiofonico!). Entrambe non effettuarono Eva.

L'appuntamento con la space walk, annuncia la Nas, è per il 21 luglio alle 16 e sarà possibile seguire l'Eva di 7 ore sui canali streaming di Agenzia spazia europea, Nasa e Roscosmos. Già, Roscosmos, l'agenzia spaziale russa perché al momento solo le tute russe Orlan (Falco di mare) sono utilizzabili per queste passeggiate che servono di solito per la manutenzione dell'Iss. Le tute americane sono in fase di esame per difetti all'impianto di refrigerazione/riscaldamento che in almeno un caso (proprio Parmitano, nel 2013) potevano costare la vita all'astronauta.

A guidare la passeggiata della trentina sarà il collega cosmonauta Oleg Artemyev, comandante della missione russa sull'Iss. Proprio lui che nell'aprile scorso, con l'astronauta italiana appena arrivata sulla stazione internazionale, espose durante un passeggiata lo Stendardo della Vittoria sulla Germania nazista sul laboratorio multiuso russo Nauka. Proprio lui che è stato eletto nella Duma (camera bassa del parlamento) per il partito nazionalista conservatore “Russia Unita”, il partito di Putin.

Ma sull'Iss, è stato ribadito più volte dalla stessa astronauta italiana impegnata nella missione Minerva, continua da 22 anni il felice esperimento di convivenza e collaborazione internazionale non intaccato da ciò che accade sulla Terra.

Qui sotto il podcast in cui Samantha Cristoforetti spiega come è fatta la tuta Orlan

Paolo Ricci Bitti

Ultimo aggiornamento: 4 Luglio, 07:12 © RIPRODUZIONE RISERVATA