Spazio, Delta Space Leonis testa il modulo radio per il satellite di Elon Musk: «Missione compiuta»

Spazio, Delta Space Leonis testa il modulo radio per il satellite di Elon Musk: «Missione compiuta»
Spazio, Delta Space Leonis testa il modulo radio per il satellite di Elon Musk: «Missione compiuta»
Martedì 27 Settembre 2022, 17:50 - Ultimo agg. 18:14
3 Minuti di Lettura

Lo spazio è un po' più vicino per la Delta Space Leonis, azienda aerospaziale romana fondata da Davide Nejoumi, 23 anni, studente della Sapienza. Davide, insieme al suo giovanissimo team sta costruendo nei laboratori al tecnopolo tiburtino un satellite per Space X, (l'azienda di Elon Musk) su appalto dell'indiana ToSpace. La scorsa settimana ha completato con successo il test del modulo radio destinato allo spazio nel prossimo anno.  

Il lancio dedicato a Piero Angela 

La missione - completata con successo - è stata denominata P.R.O.B.E e dedicata a Piero Angela. 

La sonda è stata lanciata da Erba (CO) attraverso due palloni stratosferici riempiti ad elio. Il lancio è stato effettuato e coordinato dall’azienda Involve Space. Per questo test sono state montate 3 diverse Ground Station, due sul sito di lancio e una a Pinerolo (TO).

Le antenne sul sito di lancio hanno iniziato a ricevere immediatamente, mentre per una questione morfologica l’antenna di Pinerolo ha acquisito il primo segnale dopo 22 minuti mantenendo però la comunicazione fino alla fine della missione.

Il contatto con la sonda è sempre stato costante, la Ground Station di Pinerolo ha mantenuto le comunicazioni per oltre 320km di distanza fino all’atterraggio della sonda. "Siamo quindi felici di poter comunicare che il modulo radio è stato validato con successo" scrive l'azienda in una nota.

Ora le prossime settimane verrà effettuata l’analisi dei dati ricevuti e si procederà alla produzione del Satellite finale che verrà messo in orbita alla fine del prossimo anno.

 

Un successo per il team di giovani talenti 

Il modulo radio è stato interamente progettato dal team di giovanissimi diretto da Davide Nejoumi, 24 anni, fondatore della Delta Space grazie a un bando della Regione Lazio. Al suo fianco hanno lavorato Davide Petenzi, 38 anni, Progettista, Davide Bossio, 24 anni, Ingegnere Aerospaziale, Flaminia Telese, 23 anni, Ingegnera Informatica, Giacobbe Montemagno, 23 anni, economista. "Delta Space è orgogliosa di aver raggiunto questo traguardo con le proprie forze, tutto il team ha lavorato duramente e con non pochi sacrifici per portare a termine questo primo obiettivo" si legge nel comunicato dell'azienda che ha dedicato la missione al divulgatore scientifico recentemente scomparso Piero Angela.    

Servizio Civile, la rabbia di Sofia: «Io, costretta a dimettermi perchè sono mamma»

© RIPRODUZIONE RISERVATA