Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Huawei MateView GT: il primo monitor da gaming del brand cinese

Giovedì 29 Luglio 2021 di Guglielmo Sbano
Huawei MateView GT: il primo monitor da gaming del brand cinese

La serie MateView, recentemente annunciata da Huawei include anche il MateView GT, un display curvo ultrawide che supporta un refresh rate di 165Hz con un'innovativa SoundBar integrata.

MateView GT è il primo monitor curvo dell'azienda con sede a Shenzhen e vanta un display 21:9 da 34 pollici e risoluzione di 3440x1440. È progettato per massimizzare le prestazioni durante il gaming e creare un'esperienza di intrattenimento coinvolgente per i giocatori.

In termini di prestazioni cromatiche, MateView GT aumenta l'accuratezza del colore per i giochi e per l'editing video in quanto supporta lo spazio colore DCI-P3, una luminosità massima di 350 nits ed un rapporto di contrasto di 4000:1; supporta inoltre lo standard HDR 10 per rendere i contenuti più realistici. Un refresh rate alto è un requisito essenziale per qualsiasi display da gaming; il MateView GT con un aggiornamento di 165Hz, da spazio a tutte le capacità di elaborazione grafica del dispositivo a cui viene collegato. Questo non solo assicura immagini più fluide e chiare ma riduce anche eventuali danni alla vista di chi utilizza il monitor.

Per gli scenari tipicamente gaming, MateView GT è dotato di una funzione Dark Field Control; regolando la luminosità del display in scene buie o sovraesposte, può aiutare i giocatori a individuare rapidamente gli avversari. Inoltre, il display incorpora la funzione Crosshairs che è specificamente progettata per i giochi FPS. Anche quando il mirino del gioco è spento, Huawei MateView GT fornirà un mirino ai giocatori e li aiuterà a mirare e sparare facilmente.

Come primo display gaming uscito dai laboratori di Huawei, il MateView GT offre prestazioni eccellenti sia in ambito giochi sia per l'intrattenimento. Sotto la cornice inferiore è presente un joystick a cinque vie per rendere, insieme al menu OSD (On Screen Display) dal design sofisticato, l'interazione con il monitor più facile che mai. Il display è certificato TÜV Rheinland Low Blue Light e supporta il DC dimming, che riduce efficacemente la luce blu e lo sfarfallio potenzialmente dannosi per gli occhi.

L'innovativa SoundBar integrata è il mix perfetto tra un altoparlante e la staffa di sostegno uniti in un unico elemento. Include due altoparlanti che supportano il suono stereo 2.0 e permette di immergersi in un sorprendente suono surround. Il pannello touch RGB sulla SoundBar non solo offre un effetto luminoso personalizzabile, ma permette di regolare facilmente il volume con un dito, combinando perfettamente estetica e usabilità per un'esperienza desktop particolarmente piacevole.

Huawei MateView GT è dotato anche di una vasta gamma di porte, tra cui un jack audio da 3,5 mm per cuffie e microfono, due porte di visualizzazione HDMI 2.0, una porta DisplayPort 1.4, una porta USB Type C per la ricarica e una porta Type-C completa che è unica nel suo genere. Il nuovo monitor è già disponibile in preordine su Huawei Store al prezzo di 549 euro.

Ultimo aggiornamento: 12:38 © RIPRODUZIONE RISERVATA