Lego lancia i nuovi mattoncini Braille per i bambini ciechi e ipovedenti

Venerdì 21 Agosto 2020 di Ida Di Grazia
Lego lancia i nuovi mattoncini Braille per i bambini con insufficienza visiva
Lego lancia i nuovi mattoncini Braille per i bambini ciechi e ipovedenti ​. Attraverso la sua fondazione, Lego ha realizzato il suo primo prodotto creato appositamente per i bambini con insufficienza visiva. L'annuncio anche attraverso i canali social.

Leggi anche > Airbnb, paura covid: feste vietate nelle case in affitto. «Troppi comportamenti irresponsabili»​



Novità in casa Lego. I mattoncini Lego Braille saranno completamente compatibili con i giocattoli Lego esistenti, ma sono modellati in modo tale che le borchiette corrispondano a lettere e numeri in braille, con l'obiettivo di aiutare i bambini ipovedenti ad imparare a leggere mentre giocano.
I mattoncini, come riporta l'Indipendent, sono progettati per essere inclusivi, quindi presentano una lettera o un carattere stampato, consentendo a genitori, insegnanti e compagni di studio che sono vedenti di poter interagire. John Goodwin, CEO della Lego Foundation, ha dichiarato: «I bambini ciechi e ipovedenti hanno sogni e aspirazioni per il loro futuro proprio come i bambini vedenti, hanno lo stesso desiderio e bisogno di esplorare il mondo e socializzare attraverso il gioco, ma spesso affrontano l'isolamento involontario come una conseguenza dell'esclusione dalle attività. Con questo progetto, stiamo portando un approccio giocoso e inclusivo all'apprendimento del Braille. Spero che i bambini, i genitori, gli operatori sanitari, gli insegnanti e gli operatori sanitari di tutto il mondo saranno entusiasti quanto noi».


Ultimo aggiornamento: 21:46 © RIPRODUZIONE RISERVATA