Playmobil, la nuova linea Space per esplorare Marte

Scoperta l’acqua su Marte! Uno dei sogni più grandi per chi è affascinato dall’esplorazione dello spazio può finalmente diventare realtà grazie ai nuovi set della linea “Space” di Playmobil. Sul pianeta rosso tante avventure attendono gli aspiranti astronauti impegnati a cercare risorse per una futura colonizzazione.
 
La grande Stazione spaziale su Marte è la base del comandante Ben e del suo equipaggio che sta cercando acqua sul Pianeta rosso. La stazione è molto ampia e contiene le diverse attrezzature della squadra. Provvista di un robot e un doppio cannone funzionante, oscilla in orbita per poi atterrare sulla superficie di Marte. All’interno ci sono anche il laboratorio per esaminare i campioni di suolo, la serra dove coltivare verdure e le cabine dove gli astronauti si rilassano e si allenano utilizzando gli attrezzi da fitness.
 
Gli astronauti Alvin e Derrek, posizionati nella capsula del Razzo spaziale con rampa di lancio supportano il team di navigazione nel loro lavoro. Il razzo è dotato di una piattaforma di lancio che può essere spostata su e giù e i cosmonauti possono caricare rapidamente il razzo dalle gabbie di manutenzione girevoli. Appena il portello si chiude, inizia il conto alla rovescia e il razzo si solleva verticalmente, dirigendosi nello spazio. Una volta arrivati su Marte, gli astronauti entrano nella stazione attraverso la camera di equilibrio, ed insieme ad Ilana iniziano a progettare come poter esaminare la superficie del Pianeta. Sarà utilizzato il Mezzo di esplorazione su Marte, provvisto di braccio meccanico e diversi accessori intercambiabili ed inoltre verrà inviato il Mezzo leggero di esplorazione.
 
Attenzione però, Marte è costantemente sotto l’attacco di pericolose piogge di meteoriti che ostacolano il lavoro degli esploratori. Ma fortunatamente gli astronauti sono ben attrezzati grazie al Satellite distruggi meteoriti, dotato di un cannone per frantumarli.
 
I nuovi set Playmobil sono smontabili e possono essere combinati in diversi modi, permettendo di reiventare la missione infinite volte, facendo vivere agli appassionati dell’Universo diverse scoperte e emozionanti avventure.
 
Lunedì 26 Novembre 2018, 18:29
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP