Il primo tweet al mondo in vendita all'asta ha già raggiunto 2,5 milioni di dollari

Lunedì 8 Marzo 2021
Jack Dorsey

L'asta del primo tweet al mondo, quello di Jack Dorsey l'inventore dei cinguettii,  ha già raggiunto i 2,5 milioni di dollari. Dorsey lo vende come 'non-fungible token', ovvero come un oggetto da collezione digitale. L'asta è iniziatanelle prime ore di sabato 6 marzo , quando Dorsey ha twittato un link alla piattaforma digitale Valuable", che consente l'acquisto e la vendita di tweet autografati dai creatori. Il cinguettio che Dorsey vende era stato pubblicato il 21 marzo 2006 e conteneva la sola frase «just setting up my twttr» (“sto impostando il mio twttr”), in riferimento al nome che aveva all’epoca Twitter. I non-fungible token sono diventati molto popolari di recente. Si tratta di token digitali unici che verificano l'autenticità e la proprietà. 

Una volta venduto al migliore offerente, il tweet rimarrà comunque visibile, quindi di fatto non cambierà nulla per chi lo legge. L’acquirente sarà però l’unica persona a poter dire di averne la proprietà, e questa sarà riconosciuta tramite un sistema di certificazione basato sulla blockchain, con un principio non molto diverso da quello impiegato per certificare autenticità e valore dei Bitcoin.

Ultimo aggiornamento: 22:47 © RIPRODUZIONE RISERVATA