Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Sony annuncia Inzone, linea di prodotti dedicata al gaming con ​tecnologia 360 Spatial Sound for Gaming

Lunedì 4 Luglio 2022 di Guglielmo Sbano
Sony annuncia Inzone, linea di prodotti dedicata al gaming con tecnologia 360 Spatial Sound for Gaming

Sony ha presentato Inzone, una linea di dispositivi dedicati ai pc gamer che desiderano innalzare i sensi e le abilità di gioco fino ai massimi livelli. I monitor offrono immagini spettacolari ad alta risoluzione mentre le cuffie integrano un audio superiore e la tecnologia 360 Spatial Sound for Gaming.

I nuovissimi monitor per gaming con Hdr Inzone M9, vantano una risoluzione 4K ed un elevato contrasto, per giocatori che ricercano un’esperienza di gioco migliore con immagini ricche di dettagli. A questo si aggiungono una frequenza di aggiornamento di 144 Hz, un pannello Ips e un tempo di risposta di 1ms, sinonimo di reazioni più veloci. Nei monitor Full Hd M3 invece, la frequenza di aggiornamento raggiunge ben 240 Hz. Il tempo di risposta di 1ms e le tecnologie Vrr permettono ai giocatori di seguire alla perfezione i movimenti dei nemici nei titoli sparatutto.

Grazie alla profondità ridotta, l’esclusivo piedistallo centrale assicura il massimo comfort, ottimizzando lo spazio per tutte le periferiche. Il design compatto del monitor consente ai giocatori di poter disporre la tastiera con l’angolazione che preferiscono ed il mousepad di grandi dimensioni intorno o sotto al display. Fra le altre caratteristiche l’altezza e l’inclinazione sono regolabili, le luci posteriori di diversi colori ed il sistema di gestione dei cavi è pensato per lasciare in ordine la scrivania.

Lo switch Kvm automatico (Auto Usb Hub Switch) consente di controllare fino a due pc collegando al monitor una sola tastiera, un solo mouse e un solo paio di cuffie. La modalità Fps Game Picture ottimizza luminosità e contrasto per vedere più chiaramente gli avversari, mentre la funzione Black Equalizer fa emergere i dettagli anche nelle zone d’ombra.

La nuova linea comprende due nuove cuffie wireless, Inzone H9, con 32 ore di autonomia, e il modello H7 con 40 ore di autonomia, alle quali si aggiunge una cuffia cablata. Tutti i modelli sono provvisti di microfono boom a braccio flessibile e orientabile con funzione “mute”, per consentire ai giocatori di comunicare con la squadra durante la sfida. La tecnologia Spatial Sound for Gaming, attivata dal software per pc Inzone Hub, riproduce il suono spaziale dai segnali audio multicanali, creando esattamente l’effetto immaginato dallo sviluppatore. Una riproduzione così accurata dei suoni contribuisce a migliorare la percezione dello spazio, consentendo al giocatore di individuare anche i passi e i gesti più impercettibili. Inoltre, scaricando l’app 360 Spatial Sound Personalizer sul proprio smartphone, è possibile adattare l’audio spaziale alla forma del proprio orecchio, per un’esperienza videoludica davvero su misura.

Frutto delle avanzate competenze di Sony in materia di cuffie, i diaframmi dei modelli H9 e H7 hanno una conformazione esclusiva che consente di riprodurre sia le frequenze più alte che quelle più basse con estrema fedeltà, così da regalare un’esperienza di gioco veramente immersiva. I condotti presenti sui padiglioni delle cuffie (compreso il modello cablato H3), controllano e ottimizzano la riproduzione dei suoni a bassa frequenza, per restituire bassi pulsanti che sembrano davvero reali. L’ampio archetto con imbottitura morbida distribuisce il peso della cuffia uniformemente sul capo e i padiglioni sono sagomati in modo da poggiare in maniera ottimale sui lati della testa, riducendo al minimo la pressione sulle orecchie.

Le H9 sono anche dotate di microfoni noise cancelling, in grado di eliminare tutti gli elementi di disturbo che potrebbero compromettere l’esito della sfida. A questo riguardo, Sony ha integrato la medesima tecnologia Dual Noise Sensor impiegata nella serie 1000X. Non manca infine la modalità Ambient Sound, indispensabile per poter sentire lo squillo del telefono, il campanello o le parole del partner durante la partita. 

In tema di interoperabilità, la funzione Auto Hdr Tone Mapping delle M9, abbinate alle PlayStation 5, consente di riconoscere in automatico il monitor al momento del setup iniziale e mettere a punto le impostazioni HDR. Inoltre, il display passa automaticamente dalla modalità Cinema a quella Game o viceversa a seconda che il contenuto riprodotto con la PS5 sia un filmo o un gioco. I modelli H9 e H7 consentono di visualizzare le indicazioni su schermo, così che i giocatori possano regolare le impostazioni delle cuffie e vederle riflesse nel Centro di Controllo della consolle. È presente un tasto di bilanciamento tra gioco e chat, che permette il bilanciamento del volume del gioco e della chat direttamente dalle cuffie. Tra le altre caratteristiche, la compatibilità con Tempest 3D AudioTech consente ai giocatori di immergersi nel suono durante il gioco con maggiore profondità spaziale.

I nuovi monitor e le cuffie per gaming Inzone, saranno disponibili a partire dal mese di luglio presso tutti i rivenditori autorizzati di Sony.

© RIPRODUZIONE RISERVATA