Valheim, il game del momento con cinque milioni di copie vendute in un mese. Ecco perché

Giovedì 4 Marzo 2021 di Paolo Travisi
Valheim, il game del momento con cinque milioni di copie vendute in un mese. Ecco perché

Cinque milioni di copie vendute in appena un mese dal lancio. Valheim, il videogame che porta il giocatore nell'era vichinga, è il prodotto del momento. Non si tratta di un gioco per Playstation o X-Box, ma per la piattaforma Steam, che raggruppa giochi anche di produzione indipendente sviluppati principalmente per PC, Mac e Linux.

La storia di Valheim è una di quelle che parte dal basso, piccola ma che esplode grazie al passaparola digitale ed oltre 100 mila recensioni positive. Nato da cinque sviluppatori della svedese Iron Gate, poi pubblicato da Coffe Stain Studios e giocato per ore su Twitch, che gli ha dato la spinta finale. Un prezzo contenuto, poco più di 16 euro, ha fatto il resto e da almeno 4 settimano è al primo posto nello store di Steam.

Ma qual è il segreto del successo di Valheim? 

Partiamo dal genere, è un survival, uno dei più popolari tra i gamers, ambientato nel mondo vichingo, fatto da lande inospitali e disabitate nell'estrema Europa del nord. Il giocatore - per guadagnare le chiavi del paradiso vichingo, il Valhalla - dovrà invocare ed uccidere creature mitologiche, ma partendo da zero. Infatti bisogna costruire villaggi insieme agli amici (fino a dieci giocatori contemporaneamente) realizzare strade, trovare cibo, esplorare i mari combattendo contro draghi e creature marine. In sintesi mette insieme, mescolandoli in modo equilibrato, gli elementi che hanno determinato il successo di prodotti videoludici: l'esplorazione, la sifda delle boss battle, il crafting selvaggio stile Minecraft.

© RIPRODUZIONE RISERVATA