Il fidanzato la minaccia con una pistola, Alexa chiama la polizia e la salva

Venerdì 2 Agosto 2019 di Alessia Strinati
Il fidanzato la picchia e minaccia con una pistola, Alexa chiama la polizia e la salva

Il fidanzato la stava picchiando e viene salvata da Alexa. Eduardo Barros, era con la fidanzata di 28 anni nella loro casa di Tijeras, poco lontano da Albuquerque, in Messico, quando ha iniziato ad aggredirla. Pare che lui l'avesse sorpresa a mandare messaggi con un altro ragazzo scatenando così la sua gelosia.

Il cane domestico le lecca il braccio, qualche giorno dopo i medici amputano mani e piedi

All'apice della loro lite però il giovane avrebbe iniziato anche a picchiarla, come riporta anche il Sun, fino a quando non è arrivato a minacciarla con una pistola. Durante la lite l'uomo avrebbe chiesto alla fidanzata: «Hai chiamato lo sceriffo?», comando vocale che è stato recepito da Alexa, il noto dispositivo di Amazon che fa delle ricerche a seguito di comandi vocali, con funzioni molto avanzate.

Il dispositivo ha così chiamato il numero delle emergenze e dalla telefonata gli agenti hanno capito che la donna era in pericolo. I poliziotti hanno rintracciato l'indirizzo e sono intervenuti cogliendo sul fatto Barros. L'uomo è stato arrestato ed è in attesa di processo, la donna e la loro bambina sono state soccorse, ma fortunatamente non hanno riportato gravi lesioni.

Ultimo aggiornamento: 3 Agosto, 12:14 © RIPRODUZIONE RISERVATA