Amazon, via libera alle consegne con i droni: i pacchi arriveranno in 30 minuti

Mercoledì 2 Settembre 2020
Amazon, via libera alle consegne con i droni: i pacchi arriveranno in 30 minuti

I "postini volanti" di Amazon possono finalmente prepararsi al decollo. L'azienda di Jeff Bezos ha ricevuto l'autorizzazione della Federal Aviation Administration (Faa) per consegnare i propri pacchi tramite dei droni speciali, che promettono di consegnare gli ordini degli iscritti al servizio "Prime Air" in soli trenta minuti. L'approvazione della Faa,  l'agenzia che regola l'aviazione civile negli Stati Uniti, ha dato il via libera «alla consegna di pacchi ai clienti in modo sicuro ed efficiente».

Amazon brevetta i “magazzini volanti” per le consegne con i droni

Ora il colosso di Seattle potrà iniziare a testare il servizio. Per ora soltanto negli Stati Uniti, ma è questione di tempo perché arrivi anche in Europa e in Italia. I piccoli droni della flotta di Amazon saranno in grado di effettuare consegne anche senza la visuale diretta da parte dell'operatore. La società di Jeff Bezos, che aveva già iniziato a testare i voli di prova nel 2013, ha poi detto che è ancora prematuro parlare di consegne su vasta scala, ma la tecnologia c'è. Con l'autorizzazione della Faa, il colosso dell'ecommerce fa un altro passo in avanti verso l'automazione delle consegne. Presto, dunque, anche i corrieri "tradizionali" potrebbero andare in pensione.
 

 

Ultimo aggiornamento: 13:57 © RIPRODUZIONE RISERVATA