Apple AirPods migliora ancora: audio spaziale e design rinnovato

Venerdì 5 Novembre 2021 di Guglielmo Sbano
Apple AirPods migliora ancora: audio spaziale e design rinnovato

Apple ha presentato i nuovi AirPods, le popolari cuffie in-ear di Cupertino giunte alla terza generazione. Il nuovo design, certificato IPX4 con resistenza a sudore ed acqua, risulta leggero e affusolato, ed è caratterizzato da una particolare angolazione che oltre a garantire comfort e stabilità,  indirizza il suono all’interno del canale uditivo in maniera ottimale.

Con questi AirPods l’incredibile qualità audio raggiunge livelli ancora più alti, grazie ai bassi intensi e alle  frequenze limpide e cristalline generate da un driver progettato ad hoc e a un amplificatore ad alta gamma dinamica. Il microfono è rivestito da una rete acustica per ridurre il rumore del vento, questo migliora la qualità dell’audio chiamante; un apposito codec vocale invece, migliora la qualità della voce per chiamate FaceTime, che risultano più nitide e naturali.  

Per garantire un’esperienza di ascolto ottimale e ricca di dettagli, i nuovi AirPods usano l’equalizzazione adattiva per regolare il suono in tempo reale in base all'aderenza degli auricolari alle orecchie dell'utente. Il microfono rivolto verso l’interno rileva il suono e l’equalizzazione adattiva, resa possibile dall’audio computazionale, regola le frequenze basse e medie per compensare quello che potrebbe essere perso dalla non perfetta aderenza negli auricolari nelle orecchie.

L’audio spaziale crea un’esperienza tridimensionale simile all’effetto surround del cinema, posizionando il suono virtualmente ovunque nello spazio, e, grazie al Dolby Atmos, offre in assoluto la migliore qualità mai avuta sugli AirPods. Grazie alla configurazione “one-touch”, gli AirPods vengono abbinati automaticamente agli altri dispositivi Apple, così l’utente può ascoltare la propria musica tutto il giorno con la massima praticità.

La Condivisione audio permette di condividere lo streaming audio fra due coppie di AirPods, AirPods Pro o AirPods Max mentre si utilizza iPhone, iPad, iPod touch o Apple TV. Un nuovo sensore di rilevamento della pelle è in grado di capire quando gli AirPods vengono indossati e quando vengono messi in tasca o appoggiati su una superficie, e interrompe di conseguenza la riproduzione.

Negli AirPods di terza generazione la batteria dura un’ora in più rispetto alle generazioni precedenti, offrendo fino a sei ore in ascolto e fino a quattro ore di autonomia in conversazione. Con appena cinque minuti di ricarica l’utente ottiene circa un’ora di batteria, e con altre quattro ricariche nella custodia l’autonomia in ascolto può arrivare fino a 30 ore

Gli AirPods di terza generazione sono disponibili al prezzo di 199 euro.

Ultimo aggiornamento: 12 Novembre, 09:34 © RIPRODUZIONE RISERVATA