Creato il computer più piccolo al mondo: più piccolo di un granello di sale

Creato il computer più piccolo al mondo, l'Università del Michigan batte l'IBM
Con una misura di 0,3 mm per lato quello creato dall'Università del Michigan è il computer più piccolo al mondo. Qualche mese fa un'altra grande azienda di software e hardware, l'IBM, aveva annunciato di aver creato un computer piccolo come un “granello di sale”.



Ovviamente il dispositivo creato dall'università del nord America ha battuto quello dell'IBM, che non è mai stato presentato. «Non siamo sicuri se dovrebbero essere chiamati computer o no. Per noi l'importante è sapere se hanno la minima funzionalità richiesta», ha detto David Blaauw, professore di ingegneria elettrica e informatica, che ha guidato lo sviluppo del nuovo sistema insieme a Dennis Sylvester. Non esistono requisiti minimi richiesti dalla comunità internazionale per la definizione di computer, ma questo piccolo dispositivo sarà in grado di: rilevare la pressione all'interno dell'occhio e l'eventuale presenza di glaucoma, analizzare da vicino il cancro, studiare i processi vitali di piccoli animali e visualizzare possibili giacimenti di petrolio. 

«Poiché il sensore di temperatura è piccolo e biocompatibile, possiamo impiantarlo negli animali da laboratorio e vedere che le cellule tumorali crescono intorno ad esso. Stiamo usando questo sensore di temperatura per studiare le variazioni di temperatura all'interno di un tumore rispetto al tessuto normale ed è grazie a questo che possiamo capire se una terapia sta funzionando o meno», dice Gary Luker, professore di radiologia e ingegneria biomedica che ha collaborato alla nascita del piccolo computer, sulle possibili scoperte che potrebbero essere fatte implementandolo. 
 
Lunedì 25 Giugno 2018, 14:58 - Ultimo aggiornamento: 25-06-2018 16:59
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP