I dispositivi Echo Show di Amazon
ricevono il Riconoscimento Facciale

Mercoledì 30 Marzo 2022 di Guglielmo Sbano
I dispositivi Echo Show di Amazon ricevono il Riconoscimento Facciale

Visual ID  è finalmente disponibile in Italia anche per i dispositivi Echo Show 8 (2° generazione) ed Echo Show 10. La funzionalità di riconoscimento facciale di Alexa consente di personalizzare le informazioni direttamente sullo schermo; dopo averla abilitata, semplicemente camminando davanti ai dispositivi, Alexa effettuarà il riconoscimento di ciascun membro della famiglia e aggiornerà lo schermo per mostrare un saluto personalizzato, i promemoria, gli eventi in calendario e le note lasciate per lui dai familiari.

L’obiettivo di Alexa è quello di fornire un aiuto personalizzato per ciascun utilizzatore, fruibile anche in spazi condivisi come può essere quello di una cucina. Con il Riconoscimento Facciale di Echo Show è possibile infatti ricevere informazioni personalizzate da Alexa semplicemente posizionandosi davanti al dispositivo, così da semplificare in modo intelligente le giornate piene di impegni: al mattino, si visualizza rapidamente la propria lista giornaliera di cose da fare, le ultime notizie dalle fonti preferite e, ad esempio, una nota lasciata dal partner che dice: “Buona giornata di lavoro!”. E quando un altro familiare si posizionerà davanti al dispositivo, potrà visualizzare i contenuti selezionati su misura per lui.

La comodità offerta da questa nuova feature va di pari passo con la protezione della privacy. Visual ID, infatti, è semplice da configurare e viene archiviato in modo sicuro: ogni immagine utilizzata per creare il profilo è criptata e memorizzata sul dispositivo, senza essere memorizzata nel Cloud di Amazon. Se si posseggono più dispositivi compatibili, ogni membro della famiglia che vuole usare visual ID dovrà registrarsi individualmente, su ciascun dispositivo, e quando vorrà potrà cancellare l’attivazione in qualsiasi momento. Con visual ID inoltre, si può insegnare ad Alexa a riconoscere ciascun componente della famiglia scattando alcune rapide foto del viso da diverse angolazioni.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA