Ranieri Impiantistica, 35 anni di attività
e le nuove sfide nell'era post Covid

Lunedì 12 Luglio 2021
Ranieri Impiantistica, 35 anni di attività e le nuove sfide nell'era post Covid

Ranieri Impiantistica taglia il traguardo dei 35 anni di attività. Un anniversario vissuto insieme con le maestranze, i clienti e alla presenza di moltissimi rappresentanti delle aziende campane e del sindaco di Ottaviano, Luca Capasso e di quello di Terzigno, Francesco Ranieri. Fra i presenti Ciro Fiola, presidente della Camera di Commercio, il presidente Eav Umberto De Gregorio, il presidente Fin Campania Paolo Trapanese e l’architetto Alberto Sifola presidente Friends of Naples.

 

Un traguardo festeggiato in famiglia, perché l’azienda ha una storia familiare: il suo amministratore unico, Pasquale Ranieri, ha raccolto il testimone di una attività avviata dal padre Michele. Il periodo dell’emergenza covid e del lockdown ha visto l’azienda impegnata come sempre, più di sempre, in importanti opere legate soprattutto al fronte sanitario, oltre che industriale e alberghiero. Le attività non sono state mai interrotte e la necessità di adeguarsi alle normative anticontagio non ha colto impreparata Ranieri Impiantistica che sul fronte della sicurezza è stata sempre in prima linea.

Aggiornamento continuo insieme con le nuove sfide tecnologiche sono spinte che supportano una crescita costante di fatturato e ampliano la piattaforma occupazionale, portando il nome dell’azienda ben oltre i confini territoriali.

Ultimo aggiornamento: 19:07 © RIPRODUZIONE RISERVATA