​​Il progetto: uno yacht di lusso elettrico a forma di cigno

Martedì 22 Settembre 2020 di Marta Ferraro
​Presentato il progetto di uno yacht di lusso a forma di cigno - Video

Il designer italiano Pierpaolo Lazzarini, di Lazzarini Design Studio, ha recentemente svelato su globallookpress.com  l'Avanguardia: l’idea di un lussuoso yacht elettrico a forma di cigno. Lazzarini si è ispirato alla natura per crearlo. Esso ha una lunghezza di 137 metri e dispone di due eliporti, un garage per tre veicoli e suite per 60 occupanti.
«Crediamo che la natura ci dia già le forme di design necessarie per concepirne di nuovi, ecco perché l'abbiamo basato sul cigno - che in realtà è anche il nostro logo - perché crediamo che sia uno degli animali più eleganti per il modo in cui si muove, mangia, e tutto il resto», ha spiegato Lazzarini a Forbes.

Il pezzo forte del design Avanguardia è il collo di cigno, che può essere dispiegato e sollevato o portato in acqua, la sala di controllo dello yacht, che può anche essere staccato, diventando così un motoscafo.
Tra gli altri servizi, la barca comprende un garage per tre veicoli, due eliporti e un attracco per due barche a capsula, che oltre a fungere da singole imbarcazioni, possono aumentare la propulsione dello yacht.
La propulsione principale è fornita da due motori elettrici laterali e un motore centrale MTU Rolls-Royce.
Inoltre, ha la capacità di ospitare 60 persone, sia passeggeri che equipaggio, dispone di 5 ponti, diverse piscine e posti a sedere all'aperto con divani.
«È un concetto e tutto funziona, ma ovviamente, in realtà, se qualcuno lo svilupperà, probabilmente cambierà un po' il design del manico perché è molto elegante, ma potrebbe non essere funzionale come dovrebbe essere», ha ammesso Lazzarini, aggiungendo che esiste già almeno un cantiere navale in Europa interessato all'Avanguardia.

Ultimo aggiornamento: 14:59 © RIPRODUZIONE RISERVATA