Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Samsung rinnova l’esperienza smartwatch con la quarta generazione dei suoi Galaxy Watch

Giovedì 2 Settembre 2021 di Guglielmo Sbano
Samsung rinnova l’esperienza smartwatch con la quarta generazione dei suoi Galaxy Watch

Lo scorso 11 agosto Samsung ha presentato Galaxy Watch4 e Galaxy Watch4 Classic, dando così inizio a una nuova era nell’innovazione degli “orologi intelligenti”. I Galaxy Watch 4 sono dotato del rivoluzionario sensore BioActive, con un design più piccolo e compatto, senza sacrificare la precisione nella misurazione utilizza un chip singolo per gestire tre potenti sensori di salute – Analisi ottica della frequenza cardiaca, Analisi elettrica del cuore e dell’Impedenza bioelettrica – così da monitorare la pressione sanguigna, rilevare una fibrillazione atriale irregolare, misurare i livelli di ossigeno nel sangue e, per la prima volta, calcolare la composizione corporea. Quest’ultimo dato, fornisce un approfondimento sulla salute e la forma fisica generale con misurazione di parametri chiave come massa muscolare e scheletrica, il metabolismo basale, la percentuale di acqua e quella di grasso corporeo. Sarà possibile, grazie ai nuovi sensori che elaboreranno in soli 15 secondi circa 2400 valori, controllare la propria composizione corporea direttamente dal polso!

I nuovi smartwatch sono dotati di una serie di funzionalità per il benessere che consentono di tenere facilmente traccia delle attività quotidiane. È possibile scegliere tra un’ampia gamma di allenamenti guidati, divertirsi con sfide di gruppo con amici e familiari o attrezzare una palestra in casa, collegando Galaxy Watch 4 allo Smart TV Samsung, su cui visualizzare il conteggio delle calorie e le metriche della frequenza cardiaca; e quando si vuole riposare dopo un allenamento intenso, i nuovi smartwatch offrono un quadro completo dell’andamento del sonno con tanti più dettagli rispetto alle precedenti versioni. In questo modo, non solo sarà possibile rilevare il suono del proprio respiro ma, grazie alla nuova funzionalità Sleep Scores, si potrà anche monitorare il livello di ossigeno nel sangue durante il sonno.

Con la nuova One UI Watch di Samsung e Wear OS Powered by Samsung, è stato possibile rendere l’esperienza smartwatch e Galaxy ancora più fluida. La nuova interfaccia e le applicazioni compatibili sono installate automaticamente quando scaricate dallo smartphone e le impostazioni importanti, come le ore in modalità “Non disturbare” e i contatti bloccati, sono sincronizzati istantaneamente. La serie Watch 4 rappresenta inoltre la prima generazione di smartwatch ad integrare Wear OS Powered by Samsung, una piattaforma che valorizza ogni aspetto dell’esperienza smartwatch. Realizzata con la collaborazione di Samsung e Google, WearOS consente di esplorare un ecosistema in espansione direttamente dal proprio polso, con App come Google Maps e servizi Galaxy molto apprezzati, come Samsung Pay, SmartThings e Bixby. La piattaforma include anche il supporto per le più importanti App di terze parti, come Adidas Running, Calm, Strava e Spotify.

Questa incredibile esperienza è supportata da importanti aggiornamenti hardware, che includono un processore migliorato, display più definiti e memoria più ampia. La serie Galaxy Watch4 vanta il primo processore da 5nm in un Galaxy Watch, con una CPU più veloce del 20%, il 50% in più di RAM e una GPU 10 volte più veloce della generazione precedente. Questo significa che lo scorrimento e il multitasking sono fluidi e senza difficoltà e la risoluzione del display, aumentata fino a 450 x 450, pixel consente immagini più nitide e distintive. E con ben 16 GB di memoria, lo spazio è sufficiente per scaricare e archiviare App, musica e foto preferite, con la sicurezza della piattaforma Knox di Samsung.

La leadership di Samsung nelle tecnologie relative alle eSIM consente, inolte, di apprezzare la libertà di lasciare a casa il proprio smartphone, sapendo che lo smartwatch si sincronizzerà automaticamente e la batteria in dotazione consentirà un’autonomia che può arrivare fino a 40 ore; e quando è necessario ottenere più energia rapidamente, 30 minuti di ricarica forniscono fino a 10 ore di batteria.

Galaxy Watch4 e Galaxy Watch4 Classic sono già disponibili sul mercato italiano con una varietà di cinturini e quadranti personalizzabili, nei formati 40mm e 44mm, a partire da 269€ per le versioni Bluetooth e 319€ per i modelli LTE. Per quanti ricercano, invece, uno smartwatch dal design premium e senza tempo dotato dell’amata ghiera interattiva in acciaio inossidabile, Galaxy Watch4 Classic sarà disponibile a partire da 369 € per le versioni Bluetooth e 419€ per i modelli LTE, nelle varianti da 42mm e 46mm in tonalità Black e Silver.

© RIPRODUZIONE RISERVATA