Vecchio smartphone nel cassetto? Ecco come sostituirlo con un occhio al portafogli e all'ambiente

Vecchio smartphone nel cassetto? Ecco come sostituirlo con un occhio al portafogli e all'ambiente
0
  • 3
MILANO - Chi non ha uno smartphone inutilizzato nel cassetto? Secondo un'indagine condotta dalla start-up riCompro - il servizio online che acquista iPhone e altri smartphone usati, li rigenera e li rimette sul mercato - più di 2.6 miliardi di euro vanno in fumo ogni anno perché gli italiani non vendono il vecchio smartphone. Non solo le tasche ma anche l’ambiente ne risente: in un anno vengono sprecati tra i 300 milioni e il miliardo di chilogrammi di emissioni di CO2 per i devices che non trovano un secondo proprietario una volta sostituiti da un modello nuovo.
Per rendere l’idea di quanto male faccia all’ambiente la mancata reimmissione sul mercato dei vecchi smartphone, basti pensare a quanti viaggi si potrebbero fare tra Milano e Napoli con le stesse emissioni di CO2:

1) 2.7 milioni di viaggi in aereo

2) 3.8 milioni di viaggi in macchina

3) 9.6 milioni di viaggi in treno

In un mercato in cui la domanda per smartphone usati è 4 volte più alta dell’offerta vendere non è difficile. "Ci sono varie opzioni per la vendita - spiega Fabian Thobe, co-founder riCompro - tra cui servizi come quello offerto dalla nostra start-up, che permettono di vendere il vecchio smartphone senza rischi e con il ritiro gratuito direttamente a casa o dove è più comodo".
Martedì 10 Ottobre 2017, 17:29 - Ultimo aggiornamento: 10-10-2017 17:31
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP