Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Vivo aggiorna la proprio interfaccia grafica per un’esperienza d’uso ancora più semplice

Lunedì 21 Febbraio 2022 di Guglielmo Sbano
Vivo aggiorna la proprio interfaccia grafica per un’esperienza d’uso ancora più semplice

Vivo ha presentato Funtouch OS 12, l’aggiornamento del proprio sistema operativo basato su Android in versione 12. La nuova release fornisce un’esperienza completamente nuova che unisce, alla praticità e alla chiarezza della più recente versione di Android, funzionalità divertenti e smart che ottimizzano l’esperienza d’uso e permettono una maggior personalizzazione. Funtouch OS 12 migliora anche le prestazioni e aggiunge nuove e importanti funzionalità in ambito privacy e sicurezza. Il layout a griglia ottimizza l’utilizzo in multitasking ed insieme alla funzione Extended RAM 2.0 assicura una navigazione fluida e pratica. Tra le novità, c’è anche il nuovo Nano Music Player, un lettore musicale intuitivo che supporta le più note e applicazioni di musica in Europa.

Tra i benefici della nuova interfaccia di Vivo c’è l’incremento del livello di personalizzazione e di funzionalità pensate per semplificare le operazioni che quotidianamente si effettuano tramite smartphone. In particolare, i nuovi widget permettono di organizzare con semplicità la schermata iniziale e facilitare, di conseguenza, l’accesso alle funzionalità principali. A questo si aggiunge la possibilità di personalizzare ulteriormente la schermata iniziale con slideshow creati con le immagini dei propri album, oltre a impostare promemoria, monitorare le abitudini o abbozzare velocemente idee e note con sticker del colore preferito.

Funtouch OS 12 è stata messa a punto basandosi su Android 12, l’ultima release del popolare sistema operativio di Google rilasciata pubblicamente lo scorso ottobre. L’obiettivo del team di sviluppatori è stato quello di coniugare la versatilità pluriapprezzata di Android con funzionalità nuove, tra cui il miglioramento della sicurezza del sistema e della privacy, con un conseguente maggior controllo sui propri dati. Ad esempio, all’interno delle impostazioni Privacy, è possibile decidere quali app possono accedere a microfono e fotocamera del telefono: in questo caso Funtouch OS 12 mostra l’icona di un microfono o di una fotocamera quando uno dei due, o entrambi, sono in uso. L’aggiornamento mostra anche quali applicazioni hanno avuto accesso a fotocamera, microfono o posizione nelle ultime 24 ore e rende più facile gestire direttamente i permessi di ogni app. Infine, i controlli avanzati sulla posizione permettono di decidere se fornire alle app la propria posizione esatta oppure quella approssimativa.

Vivo è stato tra i primi produttori a introdurre l’ultima versione del sistema operativo di Google nei propri smartphone in Europa e l’installazione è iniziata a fine gennaio e continuerà fino ad aprile. In particolare:

  • X60 Pro e V21 5G sono stati i primi modelli che hanno ricevuto Android 12 a fine gennaio 2022;
  • Y21 e Y72 5G verranno aggiornati circa un mese dopo X60 Pro e V21 5G;
  • X51 5G, Y33s, Y21s, Y70, Y20s, Y11s verranno aggiornati a partire dalla fine di aprile 2022.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA