Colpo grosso di Apple: strappato a Google il top managere dell'I.A.

John Giannandrea
0
  • 15
Scacco matto di Apple a Google. Il colosso di Cupertino ha infatti strappato al colosso di Mountain View il top manager John Giannandrea che si occupava nella controllata Alphabet di intelligenza artificiale.  Giannandrea, in Google dal 2010, guiderà le attività di machine learning e di strategia legata all'Ai di Apple. Risponderà direttamente del suo operato al Ceo Tim Cook. «La nostra tecnologia deve essere piena di valori a cui tutti teniamo», ha detto Cook in una email ai dipendenti, pubblicata per prima dal New York Times.

«John condivide il nostro impegno per il rispetto della privacy e il nostro approccio attento che abbiamo nel fare computer ancora più intelligenti e personali». Giannandrea, nato in Scozia, è ben conosciuto nella Silicon Valley, dove ha lavorato per decenni. Negli anni '90 lavorò come ingegnere in Silicon Graphics prima di unirsi a General Magic, uno spinout di Apple a cui sono attribuiti i primi sforzi per creare computer portatili. Nel 1994 divenne il direttore tecnologia di Netscape, pioniere dei web browser cofondato da Marc Andreessen (diventato poi un venture capitalist). Giannandrea arrivò in Google nel 2010 quando il gruppo acquisì Metaweb, un'azienda fondata dal manager che stava cercando di creare una «semantica del web»
Mercoledì 4 Aprile 2018, 17:54 - Ultimo aggiornamento: 07-04-2018 15:36
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP