Facebook, il fondatore di WhatsApp verso l'addio: è scontro sulla tutela dei dati personali

Il fondatore di WhatsApp, Jan Koum, si appresta a lasciare la società in seguito allo scontro con Facebook sulla strategia della società e ai suoi tentativi di usare i dati personali e indebolire il loro criptaggio. Lo riporta il Washington Post citando alcune fonti. Koum, che ha venduto WhatsApp a Facebook per più di 19 miliardi di dollari nel 2014, dovrebbe lasciare anche il consiglio di amministrazione di Facebook. L'indipendenza e la tutela dei dati personali sono stati i due impegni che Koum e l'altro co-fondatore Brian Acton si sono assunti quando hanno venduto WhatsApp a Facebook.
Martedì 1 Maggio 2018, 01:25 - Ultimo aggiornamento: 01-05-2018 21:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP