Libra, i colossi del web pronti a sfidare Facebook

di Francesco Lo Dico

  • 2
Il luccichio di Libra, la nuova moneta virtuale lanciata in pompa magna da Facebook, è solo la punta dell'iceberg. Dalla Cina agli Stati Uniti, passando per l'Europa, i maggiori colossi digitali come Google, Amazon e AliBaba lavorano da anni sotto coperta - nell'indifferenza di tutti ma con la complicità delle istituzioni - per prendersi il business più grande: quello dei pagamenti finora appannaggio delle banche. La missione è chiara: prendere il posto degli istituti di credito per cancellarli, e disporre così di un potere illimitato che alla potenza di fuoco del possesso di miliardi di dati personali, aggiungerà quello più temibile di tutti: il controllo del nostro portafogli. Non parliamo qui di un futuro scientifico, ma di un presente che è già solida realtà. E dispone di numeri impressionanti.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Giovedì 20 Giugno 2019, 07:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP