Meta, Zuckerberg chiama Khaby Lame per spiegare il metaverso: in perfetto stile Dragon Ball

Domenica 31 Ottobre 2021
Meta, Zuckerberg chiama Khaby Lame per spiegare il metaverso: in perfetto stile Dragon Ball

Mark Zuckerberg chiama rinforzi. Per spiegare al meglio in cosa consisterà il metaverso si affida al tiktoker più famoso al mondo, l'italiano Khaby Lame. A Khaby l'arduo compito di piegare al meglio il concetto di «teleporting», l'azione che permetterà a tutti di spostarsi da un luogo all'altro nel mondo virtuale di Meta.

 

Leggi anche > Addio Facebook: l'annuncio di Zuckerberg: «da oggi si chiamerà Meta»

 

 

Secondo Mark Zuckerberg, a breve, assisteremo alla rivoluzione del web. Mai nessun social network si era spinto così avanti. Il metaverso sarà un mondo virtuale dove gli utenti potranno interagire con gli avatar degli altri utenti e lo potranno fare in diversi luoghi. Per spostarsi sarà, però, necessario il «teleporting»

 

 

E come spiegarlo in modo semplice ed efficace se non citando Goku e tutti gli altri sayan di Dragon Ball? Detto fatto. Nello specifico Khaby Lame riprende il classico gesto utilizzato da Goku e dagli altri sayan e personaggi per teletrasportarsi all’interno dell’universo di Dragon Ball: due dita sulla fronte. In questo modo, si muove attraverso vari ambienti differenti, anche a fianco dello stesso Zuckerberg.

 

In realtà è solo una trovata universale che unisce tante generazioni. Zuckerberg, infatti, spiega che per usare il «teleporting» basterà cliccare su un link. Niente di più facile: i nostri avatar passeranno da un luogo all'altro del mondo virtuale con un semplice click.

 

Meta e il metauniverso che Zuckerberg sta presentando nei suoi progetti promettono di rivoluzionare il concetto di social media andando oltre tutto ciò che è stato fatto finora in questo campo. Non solo un cambio di nome ma un vero e proprio superamento di barriere e confini come mai abbiamo visto sul web.

Ultimo aggiornamento: 2 Novembre, 08:46 © RIPRODUZIONE RISERVATA