La tecnologia partenopea fa gola ai big: Dgs rileva i 25 anni di esperienza di i3

La tecnologia partenopea fa gola ai big: Dgs rileva i 25 anni di esperienza di i3
Giovedì 1 Dicembre 2022, 17:16
2 Minuti di Lettura

La tecnologia napoletana fa gola ai colossi internazionali. Il fondo d’investimento statunitense Hig Capital, che gestisce capitali per oltre 52 miliardi di dollari, ha infatti acquisito la partenopea i3 tramite la propria portfolio company romana Dgs, che opera nel mercato italiano dell’Ict-Information and communication technology, specializzata nella trasformazione digitale dei processi aziendali e nei servizi di cybersecurity.

i3, che ha sede a Napoli, è specializzata nella fornitura di servizi di consulenza e di integrazione di sistemi informatici con specializzazione nell’ambito della gestione del ciclo di vita dei prodotti. La società napoletana, che vanta 25 anni di esperienza nel settore, si rivolge principalmente a società multinazionali di grandi dimensioni in diversi settori, tra i quali manufacturing, energy & utilities, telco & media e aerospace & defence e ha relazioni consolidate con i principali fornitori di software per la gestione del ciclo di vita dei prodotti.

Claudio Petagna e Dario Rosario Paoletti, fondatori e azionisti di i3, si dicono «entusiasti di apportare i nostri 25 anni di attività ed esperienza nel settore della gestione del ciclo di vita dei prodotti al gruppo Dgs di cui condividiamo la cultura e la visione aziendale. Siamo assolutamente certi che le sinergie che metteremo in campo rafforzeranno la presenza di i3 sul mercato».

Per Dgs questa è la settima acquisizione nell’ambito del comparto Ict da quando è stata rilevata da Hig Capital.

© RIPRODUZIONE RISERVATA