Samsung, presentati Galaxy Note 10 e 10+: design con display Cinema

Samsung, presentati Galaxy Note 10 e 10+: torna il
ARTICOLI CORRELATI
di Rita Vecchio

Puntuale come un orologio, ogni anno in questi giorni di mezza estate. Ecco Samsung che arriva con il suo nuovo Galaxy Note. É il 10, che per la prima volta compare nella sua doppia versione di  Note10+ e due misure di schermo:  6.3 pollici - sicuramente interessante un Note del genere in formato più piccolo -  e 6.8 pollici. Design con il  display Cinema Infinity edge-to-edge privo di cornici, spazio all’interno del display per la fotocamera anteriore ridotto e un formato Dynamic AMOLED, ovvero foto e video di prestazioni ancora migliori rispetto alle precedenti versionim, schermo innovativo che riduce la fastidiosa luce blu ed S Pen dalle mille funzioni. Insomma, come al solito, uno dei modelli di punta di Samsung non delude. 
 
 

COLORI E MODELLI
Tre i colori per entrambi i modelli, ma in Italia, almeno per il  Galaxy Note10 saranno disponibili solo due colorazioni, Aura Glow e Aura Black. Il Galaxy Note10+, invece, nei colori Aura Glow, Aura Black e Aura White (solo nella versione da 512GB disponibile online), compresa la versione Galaxy Note10+ 5G nella variante Aura Black. Prezzi? Da 979€ per il Note10 a 1.129€ per il Note 10+. Mentre nella versione Note 10+ 5G, il prezzo arriva a 1.229€.
I nuovi Note 10 e Note 10+ sono disponibili in pre-ordine fino al 22 agosto sul sito di Samsung (www.samsung.it/galaxy-note10) e sul mercato dal 23 agosto. Valido il servizio di supervalutazione dell’usato del vecchio smartphone fino a 400 euro (disponibile su https://members.samsung.it/supervalutazione/ e nei punti vendita aderenti fino al 30 settembre) o l’acquisto del nuovo dispositivo attraverso Samsung Smart Rent per il  noleggio a lungo termine che consente di avere i nuovi Galaxy Note10 con fisso mensile e la possibilità di sostituirli dopo un anno con un nuovo modello. 

CARATTERISTICHE
Ricarica in 30 minuti con la possibilità di condivisione di Carica Wireless. L’area Gaming è migliorata con la funzionalità Game Booster basata sull’Intelligenza Artificiale, ottimizzando le performance e il consumo di energia in base al gioco, con la funzione di streaming P2P PlayGalaxy Link, così gli utenti possono riprendere il gioco in movimento senza bisogno di spazio di archiviazione locale. Una delle novità è la velocità 5G nel modello Note10+. Migliorata anche la funzionalità scrittura per usare l’app di note, convertire la scrittura a mano in testo digitale ed esportare il file in una serie di formati differenti, incluso Microsoft Word. Ma una delle novità più evidenti è sicuramente la S Pen, dotata di Air Actions, che permettono di controllare lo smartphone in modo molto semplice senza toccare il display. Anche la parte fotocamera, compresa la Ultra angolare, è stata implementa. Le funzioni di Video Fuoco Live per la messa a fuoco (anche in situazioni di poca luminosità), di Audio Zoom per amplificare l'audio all’interno del video, e di Stabilizzatore, garantiscono una ripresa video ottimale e immagini sempre più perfette. Galaxy Note10 integra nella fotocamera le avanzate funzionalità AR, con la possibilità di utilizzare la S Pen per creare doodle (foto con disegni animati) personalizzati. E il 3D Scanner - novità assoluta per Note - con cui si può eseguire la scansione di un oggetto e trasformarlo istantaneamente in un rendering 3D mobile.
Mercoledì 7 Agosto 2019, 22:12 - Ultimo aggiornamento: 07-08-2019 22:54
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP