Inquinamento, picco di radioattività registrato nell'aria d'Europa: misteriosa la causa

  • 217
Un picco di radioattività è stato registrato nell'aria dell'Europa occidentale e centrale. Lo hanno riportato alcuni ufficiali tedeschi, precisando però che non c'è alcun rischio per la salute degli esseri umani. In particolare, la Federal Office for Radiation Protection ha detto che un elevato livello dell'isotopo Ruthenium-106 è stato rilevato in Germania, Italia, Austria, Svizzera e Francia dallo scorso 29 settembre.

Il portavoce Jan Henrik Lauer ha spiegato all'agenzia di stampa The Associated Press che la fonte  del  Ruthenium-106 non è conosciuta ma i calcoli indicano che potrebbe essere stato rilasciato nell'Europa est. Ruthenium-106 è usato per la radioterapia nel trattamento dei tumori oculari. Ma può anche essere sfruttato come fonte di energia per i satelliti.
Sabato 7 Ottobre 2017, 17:59 - Ultimo aggiornamento: 07-10-2017 17:59
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP