L'auto elettrica per tutti. Il kit di montaggio costruito all'università di Salerno | Video e foto

di Gianni Colucci

Un'auto elettrica fatta in casa, anzi all'universitÓ.





E' il sogno di tutti: trasformare la propria auto, magari una vecchia Punto euro 4, in una vettura che passa nelle zone a traffico limitato che ricarica le batteria con il sole e fa risparmiare il 30% di carburante.



Gianfranco Rizzo, che insegna alla facoltà di ingegneria dell'università di Salerno, ha sviluppato l'idea con i suoi allievi. Un'auto ibrida che funziona ad energia solare, anzi un kit per trasformare una qualsiasi vettura in ibrida, non importa se diesel o benzina o gpl.



┬źAbbiamo brevettato l'idea di HySolarKit e sviluppato un primo prototipo - dice Izzo - il sistema funziona e che pu├▓ essere una soluzione valida e praticabile. E' necessario adesso continuare le sperimentazioni per poterlo trasformare in un prodotto industriale┬╗.

In rete il video del progetto e la richiesta di collaborazione con microdonazioni. Il regista Federico Di Cicilia, uno dei pionieri del crowdfunding con il suo film “L’ultimo goal”, ha dato il suo prezioso contribuito a questo progetto girando nel Campus di Salerno un video su HySolarKit.



L'obbiettivo ├Ę far nascere un progetto industriale reale. Calcola Rizzo: ┬źUn fatturato di un miliardo di euro, moltiplicando il costo del kit solo per l’1% dei circa 36 milioni di veicoli inItalia. Stiamo ricevendo richieste da oltre 20 partner, tra cui il politecnico di Milano e l’Universit├á di Newcastle in Inghilterra┬╗.





Clicca qui e segui Il Mattino su Facebook!

Marted├Č 20 Maggio 2014, 17:37 - Ultimo aggiornamento: 20-05-2014 18:40
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP