Clima, Timmermans: «Agire ora o i nostri figli vivranno delle guerre»

Sabato 8 Maggio 2021
Clima, Timmermans: «Agire ora o i nostri figli vivranno delle guerre»

Ci saranno guerre per l'acqua e per il cibo se i governi non si impegnano da subito per porre un argine alla crisi climatica ed economica. L'allarme è lanciato dal vicepresidente della Commissione Ue, Frans Timmermans, durante la conferenza "The State of the Union 2021" organizzata dall'Istituto Universitario Europeo di Fiesole.

Australia, allarme leoni marini: popolazione crollata del 60% in 40 anni

Timmermans ha sottolineato l'importanza di azioni volte alla sostenibilità nei prossimi due anni: «Abbiamo una doppia responsabilità: accelerare la transizione verso una società sostenibile ma anche investire» le risorse del Recovery Fund «in una ripresa economica completamente in sintonia con quella società sostenibile», ha proseguito. «La responsabilità maggiore resta in capo ai Paesi più industrializzati», ha aggiunto l'olandese, convinto che alla conferenza per il clima Cop26 di Glasgow, a novembre, dovranno essere stanziati «i soldi necessari per permettere ai Paesi in via di sviluppo di raggiungere gli obiettivi fissati».

Ultimo aggiornamento: 18:53 © RIPRODUZIONE RISERVATA