Il Dna più antico del mondo è stato scoperto nelle feci di un puma preistorico

Il Dna più antico del mondo è stato scoperto nelle feci di un puma preistorico
Il più antico DNA parassitario del mondo è stato scoperto nelle feci secche di un puma preistorico che vagava per le montagne argentine durante l'ultima era glaciale . Le feci di 17.000 anni sono state trovate in una inospitale grotta nella provincia di Catamarca nel nord-ovest del paese. Lo rivela l'Independent.

Le uova appartenevano a una specie di nematode chiamata Toxascaris leonina che si trova ancora comunemente nei sistemi digestivi dei moderni gatti, cani e volpi. È raro trovare DNA così vecchio poiché di solito viene danneggiato nel tempo ma le condizioni asciutte, salate e fredde all'interno della grotta hanno preservato il campione.
Mercoledì 28 Agosto 2019, 11:40 - Ultimo aggiornamento: 28-08-2019 12:10
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP