Scoperti in Messico i resti di un mammut di oltre 10mila anni fa

Scoperti in Messico i resti di un mammut di oltre 10mila anni fa
di Marta Ferraro

Come riportato dall'organizzazione civile Tepalcayotl, nella comunità San Francisco Totimehuacán in Messico, sono stati ritrovati i resti di un mammut, frammenti di un cammello e una gigante zanna di lupo risalenti a circa 10.000 anni fa, insieme a diverse vestigia di armi preispaniche.
 
Dopo aver raccolto più di 132 resti, l'organizzazione ha avvertito le autorità della città e l'Istituto Nazionale di Antropologia e Storia con l'intento di creare un museo nel sito nel quale poter esporre i reperti. In questo modo, infatti, si prevede di proteggere, studiare ed esporre la serie di fossili di animali trovati nella località, secondo quanto riferito da El Sol de Puebla.
Martedì 11 Giugno 2019, 13:13
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP