La riscossa del Dumbphone: «Chiama e manda messaggi per chi vuole disconnettersi»

Uno smartphone e un vecchio telefonino
0
  • 54
La costante presenza di tecnologia e la necessità di essere connessi sta provocando le prime forme di “rigetto” nei consumatori. I “Dumbphone” (letteralmente telefonini stupidi), terminali che permettono solo di inviare messaggi ed effettuare chiamate, sono molto ricercati e le vendite sono aumentate del 5% rispetto allo scorso anno, mentre quelle degli smartphone sono salite solo del 2%.  



I Dumbphone infatti hanno conquistato fette di mercato tanto nelle persone che vogliono essere “disconnesse” quanto tra la popolazione più anziana, data anche la facilità d’uso.

«Non sono affatto sorpresa da questi numeri -  ha fatto sapere a “The Independent” Tanya Goodin, autrice di “Stop Staring at Screens” - Ho visto molte persone nell'ultimo anno passare, almeno in parte, a un dumbphone per ottenere un po’ di respiro dall'inarrestabile attacco del mondo digitale. Dato che le piattaforme software lavorano sempre più duramente per mantenere incollati i nostri occhi agli schermi e la forza di volontà semplicemente non funziona, sembra che spegnere completamente sia l'unico modo per avere una pausa».
Lunedì 20 Agosto 2018, 19:49 - Ultimo aggiornamento: 20-08-2018 19:53
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP