Facecjoc, ecco il primo social made in Italy che «paga» i suoi utenti

Facecjoc, è italiano il primo social che
Facecjoc è il primo e unico social network italiano, che ha da poco introdotto una novità davvero interessante. Gli utenti, infatti, potranno "guadagnare" semplicemente usando il social. Il fondatore Gianluca De Bortoli ha annunciato l'integrazione del sistema "punti". «Le attività sul social network come reagire ad un post, inserire un commento, o creare un nuovo post fanno aumentare il punteggio di ogni utente - spiega De Bortoli -  i punti accumulati possono essere convertiti in denaro (euro, dollari e anche Bitcoin), che potranno essere utilizzati poi per pubblicizzare la propria attività, pagina, gruppo o post sul social network».

LEGGI ANCHE Facebook, attenzione al messaggio che ci invita a inoltrare richieste di amicizia: è una truffa

«Inoltre, ci sono già alcune aziende che hanno aderito all'iniziativa, devolvendo metà del budget pubblicitario nella messa in vendita di propri articoli. L'utente, quindi, sarà in grado di visionare il market di Facecjoc, sempre integrato all'interno del social network, e accaparrarsi con i punti accumulati gli articoli messi a disposizione», conclude il fondatore. Con questa iniziativa De Bortoli e lo staff di Facecjoc vogliono premiare l'affluenza sul social network di ogni singolo iscritto, che potrà così monetizzare il tempo speso sulla rete. Un'iniziativa questa unica e mai integrata da alcun social network. I punti accumulati, inoltre, potranno essere anche scambiati tra gli utenti, un modo carino e alternativo di celebrare un evento o magari sostenere qualche iniziativa di beneficenza.
Venerdì 12 Ottobre 2018, 17:43 - Ultimo aggiornamento: 13 Ottobre, 16:25
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP